Utente: Anonymous

No smoking be happy

Se capitate da queste parti, andate a visitare il sito nosmokingbehappy.it della "Fondazione Umberto Veronesi". Trovo che sia ben fatto, non accademico , piacevole nonostante l'argomento tratti di una bella piaga sociale. Pubblicizzatelo, fatelo conoscere ai vostri figli e , se fumate, è comunque un momento di riflessione in più anche per voi.

Mostra interattiva ROMA - Villa Borghese 30 Marzo - 18 Aprile 2009. Sarà aperta tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30 e dalle 10.00 alle 19.30 domenica e festivi.
Da www.youtube.com .... La campagna antifumo No smoking be happy trova nel confronto Child vs Adults il concept di tutto il progetto. Da qui la scelta di coinvolgere anche la Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado, dove i ragazzi tra gli 8 e i 12 anni diventano protagonisti e promotori attivi del no al fumo. Quattro le aree di intervento: laboratori interattivi di animazione scientifica, workshop per docenti, formazione studenti e informazione allargata a tutta la scuola grazie a poster. La campagna prevede anche la Mostra multisensoriale No smoking be happy , già allestita a Milano e itinerante in altre città italiane nel corso dell'anno 2009. La mostra illustra i danni provocati dal fumo nel corpo umano. Il visitatore diventa il fumo di sigaretta e passando dalla bocca, raggiungerà i polmoni e si fermerà nel cuore, in un carosello di odori e di sensazioni per constatare di persona, toccare e sentire tutti i danni provocati del tabacco.